02. L’INIZIO DELLA MALATTIA

I primi esami furono la risonanza magnetica (1997) e qualche mese dopo l’esame del liquor, dal quale si rilevavano bande oligoclonali (potete trovare tutti gli esami in Appendice). Il mio neurologo (dopo circa 1 anno) mi disse che ero malato di sclerosi multipla. Vi riporto brevemente tutti i problemi che ho avuto inizialmente, le visite, gli esami e le terapie effettuate.

  • 04/1997: vista sdoppiata. Visita oculistica, visita neurologica, visita ortottica.
  • 05/1997: risonanza magnetica, trovate l’esito di questo esame, come tutti gli altri in appendice.
  • 09/1997: puntura lombare e 4 flebo di cortisone.
  • 03/1998: piccolo battito sotto l’occhio destro.
  • 07/1998: leggero formicolio alle dita della mano destra.
  • 07/1998: formicolio e mancanza di sensibilità dalla parte destra del corpo, in particolare alla mano, al braccio, al torace e sotto il piede.
  • 07/1998: mancanza di forza e sensibilità mano destra. 4 flebo di cortisone
  • 07/1998: mancanza sensibilità mano destra. 5 punture intramuscolo: Synacten
  • 09/1998: diagnosi di Sclerosi Multipla.
  • 11/1998: perdita dell’equilibrio. 15 fiale Decatlon 1ml intramuscolo
  • 04/1999: le gambe hanno riacquistato la loro sensibilità.
  • 07/1999: iniziato terapia con Aziotioprina (2 pillole al giorno)
  • 08/1999: aumento dosaggio 3 pillole al giorno di Aziotioprina
  • 11/2001: fine terapia Aziotioprina
  • 11/2001: 2 scatole di Prefolic di 15 compresse

Come vi ho già descritto, nel 2003 andai in Germania e dopo quattro mesi con residenza a Karlsruhe, andai dal dottore tedesco che mi tolse 4 amalgame e 1 dente devitalizzato. Mi mostrò sul momento che le 4 amalgame avevano ciascuna una conducibilità diversa e per lui significava che in base ai cibi che mangiavo il mio organismo si predisponeva in maniera diversa e mi rendeva più sensibile alle sostanze che ingerivo. Non feci esami specifici in quella circostanza, perché avevo solo i soldi necessari ad effettuare il lavoro sopra descritto. Dalla settimana dopo la rimozione delle amalgame e del dente devitalizzato sembravo rinato. Non avevo più nessun disturbo, solo una piccola difficoltà a correre. Pensai quindi che quella fosse la sola ragione di tutto (invece mi sbagliavo).
Notate che in base a quanto leggerete dopo ho motivo di credere che rimuovere le amalgame senza precauzioni avrebbe potuto causarmi gravi complicazioni, fino addirittura al coma.

  • Nel 1997 ebbi i primi sintomi di una malattia molto grave.
  • Nel 1998 diagnosi di sclerosi multipla. Cortisone e Aziotioprina.
  • Nel 2003 andai in Germania, mi tolsero 4 amalgame e 1 dente devitalizzato. Mi sentivo rinato.

Qui inizia un nuovo capitolo, drammatico. Tornai in Italia convinto di aver risolto il problema. Però con il tempo, molto molto lentamente, che nemmeno io me ne rendevo conto, mi sentivo sempre peggio e non riuscivo a capire il perché! In particolare nel settembre 2005 feci dei lavori di ristrutturazione in casa, usando solventi e vernici. Tempo 2 mesi e facevo veramente fatica a camminare, a mantenere l’equilibrio, a muovere la mano sinistra. Un peggioramento velocissimo delle mie condizioni di salute! Non andai a farmi fare il trattamento di cortisone. Nel novembre 2005 tornai in Germania per fare un esame del sangue e vedere se io fossi malato di MCS (sensibilità chimica multipla), una malattia relativamente nuova, se volete ve ne parlo. I risultati erano confortanti. Non ero malato di MCS.
Quindi le mie domande erano tre:

  • Perché a me le amalgame davano così fastidio, mentre alle altre persone non creavano problemi?
  • Perché quando me le tolsi, stetti subito meglio, ma poi lentamente ricominciai a stare sempre peggio?
  • Per quale motivo avevo avuto una ricaduta black porn così grave?

Attuai un principio che è vero nel mio settore, cioè l’elettronica: "più un problema si ripete e più è facile capirne il perché e quindi risolverlo". Il problema era che si trattava della mia salute. Quindi aspettai, aspettai, aspettai, fino a stare veramente male (maggio 2006). E quando vi dico veramente male intendo che:

  • Dopo che camminavo per 20 metri mi si paralizzavano le gambe (le sentivo come 2 legni).
  • Non riuscivo più a coordinare la mano sinistra.
  • Non riuscivo più a camminare.
  • Vedevo doppio.
  • Perdevo l’equilibrio.
  • Mi girava la testa ad ogni movimento.
  • Non riuscivo a trattenere la pipì.
  • Una stanchezza inimmaginabile ad ogni movimento.
Ho predisposto la mia vita lavorativa per avere un mese di "ferie"… Sono partito per la Germania mentendo ai miei genitori, erano in depressione completa. Per non farli star male a loro non dicevo niente, facendo finta di star bene Ho fatto una gran fatica con la valigia, lo zaino, e tutto il resto. Ero completamente solo! Ma sapevo parlare bene l’inglese e un pochino il tedesco. Qui feci altri esami dai quali finalmente capii parte della verità.

Ora vorrei commentare con voi questi esami e spiegarvi il significato di alcuni di essi.

 

(clicca sulla foto per ingrandirla)

(clicca sulla foto per ingrandirla)

Le prime anomalie che si riscontrano sono:

  • Bilirubina. E’ troppo alta per la mia costituzione.
  • TSH. Questo valore indica l’ormone della tiroide. E’ troppo alto. La dottoressa tedesca mi disse che significava che il mio fegato funzionava meno e quindi peggio. Per questo io mi sentivo sempre stanco.

Ma non abbiamo ancora mostrato il perché di tutto. Proseguiamo…

  • GSTT/GST-theta associato con il GST-pl/GSTP. La stessa dottoressa mi disse che i loro valori combinati mostravano che il mio organismo era inquinato da sostanze esterne.
  • La vitamanina D3 è completamente assente. La dottoressa mi disse che poteva essere un inizio di osteoporosi, probabilmente dovuto alle flebo di cortisone che avevo fatto in precedenza.

Ma non abbiamo ancora fatto centro.
Tutte queste anomalie sono dovute ad un’altra ragione molto più importante, all’origine di tutto.

  • Glutatione S transferasi M1: assente. Questo esame mostra che nel mio organismo un’allelo del gene glutatione è assente!

Premessa n°1: un allelo è una parte di un gene e questo gene specifico è composto da 14 alleli.
Premessa n°2: i geni sono trasmessi da madre e padre 50% per uno. Ad ogni gene corrisponde un enzima, ad ogni enzima corrisponde una funzione più o meno spiccata. Nel mio corpo questo allelo è assente, quindi la funzione ad esso associata non è espletata e anche se è solo una parte del gene la catena associata a questo enzima non può essere completa.

Ora la domanda è: qual’è la funzione ad esso associata?

Premessa n°3: il fegato. Funziona con 2 fasi.

  • Nella prima il fegato trasforma il cibo in sostanza acqua-solubile che poi circola nel sangue e porta nutrimento a tutto il corpo.
  • Nella seconda invece il fegato purifica l’organismo da tutti i veleni inattivandoli ed eliminandoli.

Il Glutatione è il responsabile di questi processi poiché è indispensabile per entrambe le fasi di detossificazione.

Non avendo cartoon porn questo allelo il mio corpo non ha mai potuto compiere questa funzione in maniera completa.
Cosa succedeva invece?
Succedeva che tutte le sostanze non venivano inattivate completamente dal fegato, compreso il mercurio proveniente dalle amalgame.
Questo spiega molte cose:

  • Perché l’amalgama è stato solo un catalizzatore e perché nelle altre persone non provoca alcun effetto.
  • Perché mi sono sentito male solo a 19 anni e non prima: infatti le amalgame le ho messe più o meno tra i 12 e i 14 anni.
  • Perché una volta tolte mobile porn le amalgame seguendo il protocollo corretto, che poi vi descriverò, mi sono sentito subito meglio.
  • Ed anche perché le mie condizioni di salute con il tempo peggioravano; perché quando mi tolsi le amalgame il mio organismo non era ancora saturo di "veleno", e questo fino a quando effettuai in casa lavori molto tossici, con diverse vernici/solventi ed altri veleni.

In Germania mi curarono in 10gg. Spesi una follia! E anche se riconosco che come dentista sia il migliore…, mi fece uno "scherzetto" che non dimenticherò mai, se me lo chiedete vi racconto tutto… giusto per farvi capire… Ma in quel momento la mia felicità era troppa, vi dico solo che dopo la quarta notte mi svegliavo piangendo tanta era la gioia che provavo.

Immaginatevi cosa vuol dire risolvere tutti questi problemi!
La terapia era divisa in 2 parti:

  1. La prima era ozonoterapia. In pratica ogni giorno mi estraevano del sangue, poime lo reiniettavano arricchito con ozono in forma gassosa contenuto in una siringa speciale.
  2. La seconda terapia, invece era diversa ogni giorno. In pratica erano flebo di diverse sostanze, una per giorno: Vitamina B + C, acido Alfalipoico, Glutatione.

Vi ricordate quali erano i miei problemi prima di cominciare la terapia? Dalla quarta notte fino alle decima, come vi ho già detto, mi svegliavo piangendo dalla gioia. Non mi rimaneva quasi più niente! In soli 4 giorni. Se non fosse successo a me non ci avrei mai creduto! Il quarto giorno ho camminato così tanto che mi facevano male i muscoli e le caviglie, non ero più allenato. Il quinto giorno venne mio fratello a trovarmi a Monaco in Germania e non si accorse della differenza fra lui e me. Questo è il dettaglio dei benefici ottenuti in quei 10 giorni.

  • 24/04/2006: non mi girava più la testa.
  • 25/04/2006: riacquistato la coordinazione della mano sinistra e non ho più avuto l’istinto di fare pipi all’improvviso.
  • 26/04/2006: ho ripreso l’equilibrio.
  • 27/04/2006: la milf porn vista non mi dava più problemi.
  • 28/04/2006: ho camminato per 2 ore senza mai fermarmi. Poi mi sono dovuto fermare perché i muscoli e le caviglie mi facevano male.
  • 29/04/2006: il mio occhio sinistro si è aperto completamente. Ho camminato tutto il pomeriggio.
  • 30/04/2006: giorno festivo (non ho effettuato nessuna terapia).
  • 01/05/2006: giorno festivo (idem, come sopra). Nel pomeriggio ho accusato un pò di affaticamento.
  • 02/05/2006: è scomparso l’affaticamento.
  • 03/05/2006 … 05/05/2006: le mie condizioni di salute erano incredibilmente migliorate! Mancava solo la corsa.
  • Nell’autunno 2003 tornai in Italia, ma lentamente le mie condizioni di salute peggiorarono.
  • Nel 2005 feci dei lavori domestici utilizzando solventi e vernici. Le mie condizioni si aggravarono molto più velocemente.
  • Nel 2006 tornai in Germania. Mi fecero alcuni esami e mi curarono in 10 giorni (e anche questa volta mi sentivo rinato). Scoprii che nel mio corpo è assente una parte del gene Glutatione, il principale detossificante / antiossidante del corpo.